Le cartucce non originali sono un azzardo

Il rischio di insoddisfazione è molto elevato

Abbiamo accumulato abbastanza dati per capire che le statistiche sono contro l’improvvisazione

Leggendo gli articoli che raccogliamo in questo sito, specialmente quelli che riprendono i risultati di test effettuati da laboratori di ricerca, emerge un quadro chiaro. Le cartucce originali per stampanti inkjet hanno una affidabilità molto alta e funzionano praticamente sempre in modo corretto fino a fine vita; le alternative creano problemi una volta su tre e danno risultati molto inferiori in termini di resa del colore, durata della stampa, fedeltà dell’immagine, perfezione della stampa.

Si può riassumere tutto questo in una statistica ancora più semplice, elaborata da HP: metà di quanti ricorrono a sistemi di stampa alternativi sono soddisfatti. Ma l’altra metà non lo è e appena possibile tornerà alle cartucce originali.

Rosso o nero

Come lanciare una moneta, insomma: potremmo trovarci bene oppure no. Potrebbe andare storta. Detta così sembrerebbe pure interessante provare, testa o croce, il brivido dell’azzardo applicato alle nostre stampe. La verità è un po’ diversa, come sa chiunque sia stato almeno una volta al casinò a puntare alla roulette.

Fate il vostro gioco...ma con criterio!

Al casinò si vedono persone che non intendono rischiare troppo e puntano sul rosso oppure sul nero, con metà delle possibilità di vincita. Quando puntano per più di qualche volta si accorgono che il caso quasi mai dà vera soddisfazione. Le sequenze di rosso e nero sono infatti non solo imprevedibili, ma anche irregolari. Chi punta a lungo sul rosso o sul nero finisce per perdere. E neanche si diverte.

Stampe, cartucce e i nostri ricordi

Momenti preziosi, ricorrenze, situazioni speciali, o semplicemente bei panorami che ci piacciono: chi vorrebbe conservare questi ricordi affidandosi al caso? All’idea che potrebbe andare bene o magari no?

Facciamo un piccolo gioco: qui sotto scriveremo Le cartucce originali danno la certezza del risultato. Solo che per ogni lettera tireremo una moneta. Se viene testa, tutto normale; se viene croce, la scriveremo in grassetto.

Perché scommettere i vostri soldi su un "colore" perdente?

Le cartucce originali danno la certezza del risultato.

Visto? Immaginiamo che a ogni grassetto corrisponda una stampa andata male per via dell’uso di cartucce non originali. Non è una bella prospettiva. Non c’è neanche uno schema: è impossibile predire quando andrà bene e quando invece no.

Ecco perché vale la pena affidare i nostri ricordi alle cartucce originali. Si vince sempre, garantito. Gli altri metodi funzionano come la roulette.